Ritenzione Idrica? ecco quale acqua bere.

Le persone che soffrono di ritenzione idrica possono beneficiare di diverse strategie, tra cui la scelta dell’acqua giusta da bere.

Ecco alcuni nostri consigli:

  1. Acqua naturale: È importante bere abbondante acqua per aiutare a ridurre la ritenzione idrica. L’acqua naturale, priva di additivi o sostanze chimiche, è sempre una buona scelta.
  2. Acqua povera di sodio: Se si soffre di ritenzione idrica, è importante controllare l’assunzione di sodio, poiché il sodio può contribuire alla ritenzione di liquidi. Quindi, scegliere un’acqua con basso contenuto di sodio può essere utile.
  3. Acqua ricca di minerali: Alcune acque minerali contengono minerali come il potassio e il magnesio, che possono aiutare a regolare il bilancio idrico nel corpo. Tuttavia, è importante controllare il contenuto di sodio, poiché alcune acque minerali possono essere ricche di esso.
  4. Acqua alcalina: Alcune persone sostengono che l’acqua alcalina possa aiutare a ridurre la ritenzione idrica e migliorare il bilancio idrico nel corpo. Tuttavia, le prove scientifiche a supporto di questa affermazione sono limitate e contrastanti.
  5. Acqua depurata o filtrata: Se si vuole evitare l’assunzione di contaminanti o sostanze indesiderate presenti nell’acqua del rubinetto, si può optare per acqua depurata o filtrata. Assicurarsi che il filtro sia in grado di rimuovere eventuali contaminanti che potrebbero influenzare la ritenzione idrica.

In generale, consultare un medico o un dietologo per determinare la migliore strategia idrica in base alle specifiche esigenze individuali e alle condizioni di salute.