Calizzano

Le fonti dell’acqua Calizzano, sgorgano in montagna ad un’altezza media di circa 1000 m. e si trovano in una foresta di faggi molto antica e assolutamente incontaminata.
Inizialmente vennero captate la fonte Bauda e quella delle Anime, i cui lavori per la presa dell’acqua ebbero inizio nei primi anni 50 e l’acqua “giunse” in stabilimento nel 1959. Una ventina di anni più tardi vennero captate quella di Barillaro e della Moja.
Visto che le caratteristiche organolettiche dell’acqua che sgorga da queste quattro fonti sono simili, sono state convogliate in un unico acquedotto in acciaio. La conduttura è lunga circa 4 Km e porta le acque nei serbatoi di raccolta presenti nello stabilimento.

Tutte le fonti sono scavate nella roccia viva e protette da una galleria in cemento armato il cui accesso è chiuso da porte in acciaio. Per maggiore sicurezza, tutte le porte sono chiuse con particolari chiavi studiate dai nostri tecnici e realizzate all’interno della nostra officina.

Regione: Liguria
Sorgente: Fonti Bauda
Tipo di Acqua: Minimamente mineralizzata
Temperatura dell'acqua alla sorgente: 7,5
Conducibilità elettrica specifica a 20°C:
pH: 7
Residuo fisso a 180°C: 43,4
Anidride carbonica libera:

Sostanze disciolte espresse in mg/l

Bicarbonati: 22
Calcio: 6,1
Cloruri: 2,1
Sodio: 3,7
Silice: 11,6
Magnesio: 1
Nitrati: 3
Potassio:
Fluoruro:
Solfato:
Stronzio:
Litio:
Durezza totale: 1,7
Ossigeno:
Test eseguito da:
in data: 25 settembre 2019

Società: Acqua Minerale di Calizzano S.r.L.
Gruppo:

Confronta

Ultimo Aggiornamento: 2021-03-14 04:35