Frasassi

L’acqua oligominerale Frasassi emerge risalendo dalle fratture della Scaglia rossa, un’antica roccia formatasi decine di milioni di anni fa. L’evoluzione geologica ha dato origine alla dorsale montuosa del Monte di Frasassi in cui l’incessante azione delle acque ha scolpito le incise Forre e le straordinarie Grotte di Frasassi.
Un territorio che, grazie alla tutela del Parco Naturale Gola della Rossa e di Frasassi, mantiene intatte la purezza e la naturalezza dell’acqua minerale Frasassi.

L’acqua minerale Frasassi per la sua composizione chimica, come confermano gli studi clinici riconosciuti dal Ministero della Salute, possiede caratteristiche di grande equilibrio:

  • Può avere effetti diuretici
  • È idonea alla preparazione degli alimenti dei lattanti
  • È indicata per le diete povere di sodio (in virtù del basso tenore di ione sodio)
  • Un’acqua quindi indicata per tutti, dai lattanti perché idonea per la preparazione dei loro alimenti, ai più anziani, garantita anche dalle più importanti certificazioni.
Regione:
Sorgente: Sorgente Frasassi - Parco Regionale della Gola della Rossa e di Frasassi
Tipo di Acqua: Oligominerale
Temperatura dell'acqua alla sorgente:
Conducibilità elettrica specifica a 20°C: 397
pH: 7,35
Residuo fisso a 180°C: 252,5
Anidride carbonica libera: 16,8

Sostanze disciolte espresse in mg/l

Bicarbonati: 262,4
Calcio: 87
Cloruri: 11,9
Sodio: 6,8
Silice: 5,9
Magnesio: 1,3
Nitrati: 2,5
Potassio: 0,4
Fluoruro:
Solfato:
Stronzio:
Litio:
Durezza totale:
Ossigeno:
Test eseguito da: Università degli Studi di Camerino Scuola di Scienze Ambientali - Sezione Chimica; Scienze del Farmaco e dei Prodotti della Salute - Sez. Igienistica
in data: 23 maggio 2019

Società: Togni S.p.A.
Gruppo:

Confronta

Ultimo Aggiornamento: 2021-03-06 07:45