San Cassiano

L’acqua minerale San Cassiano nasce in un territorio unico, ricco di Natura e di Storia, a pochi passi da un’antica Abbazia secolare, capolavoro dell’uomo che ci ha donato il simbolo del quadrifoglio: il nostro logo.
Bere San Cassiano significa assaporare ad ogni sorso la bellezza e la naturalità di un paesaggio ancora intatto, un’acqua pura, equilibrata e sicura.

È un’acqua equilibrata, dal basso contenuto di sodio e il contenuto residuo fisso.
Grazie alla concentrazione dei sali minerali in essa disciolti può avere un’azione diuretica.
Perfetta per essere consumata tutti i giorni e ideale per le diete povere di sodio.

Fonte

Regione:
Sorgente: Tra i contrafforti dell’Appennino umbro-marchigiano ai margini del Parco Naturale del Monte Cucco
Tipo di Acqua: Oligominerale
Temperatura dell'acqua alla sorgente:
Conducibilità elettrica specifica a 20°C: 512
pH: 7,33
Residuo fisso a 180°C: 327,7
Anidride carbonica libera: 23,5

Sostanze disciolte espresse in mg/l

Bicarbonati: 312,3
Calcio: 97,2
Cloruri: 19,9
Sodio: 17,9
Silice: 10,9
Magnesio: 4,2
Nitrati: 2,3
Potassio: 1,7
Fluoruro:
Solfato:
Stronzio:
Litio:
Durezza totale:
Ossigeno:
Test eseguito da: Università degli Studi di Camerino Scuola di Scienze Ambientali - Sezione Chimica; Scienze del Farmaco e dei Prodotti della Salute - Sez. Igienistica
in data: 23 maggio 2019

Società: Togni S.p.A.
Gruppo:

Confronta

Ultimo Aggiornamento: 2021-03-06 07:30