Come leggere le etichette dell’Acqua

PH

Il PH indica il grado di acidità dell’acqua. E’ compreso tra 6,5 e 8.

Residuo Fisso

Indica la quantità dei sali minerali che si sono depositati in un litro di acqua minerale, lasciata evaporare a 180°. Da questo valore, espresso in mg/l, possiamo classificare le acque in:

  • Minimamente mineralizzata: quando il valore è inferiore a 50 mg/l
  • Oligominerale o leggermente mineralizzata: valore compreso tra 50 e 500 mg/l
  • Mediominerale: tra 500 e 1000 mg/l
  • Ricca di sali minerali: valore superiore a 1000 mg/l

Durezza

Indica il contenuto di calcio e magnesio. Si calcola in base alla quantità di calcare sciolto nell’acqua.

E’ misurata in gradi francesi.

Qualificazioni delle acque

Acidula: Anidride Carbonica > 250 mg/l

Bicarbonata: Bicarbonato Sodico > 600 mg/l

Calcica: Calcio > 150 mg/l

Clorurata: Cloruri > 200 mg/l

Ferruginosa: Ferro > 1 mg/l

Fluorata: Fluoro > 1 mg/l

Iposodica: Sodio < 20 mg/l

Magnesiaca: Magnesio > 50 mg/l

Sodica: Sodio > 200 mg/l

Solfata: Solfati > 200 mg/l